Le collezioni TAF nascono da una attenta ricerca sui materiali e sono prodotte in fibre naturali con la cura della lavorazione artigianale a mano.

Si consiglia di lavare i capi colorati in acqua, massimo a 40° C, usando detersivi per capi delicati, possibilmente neutri.

I capi bianchi ricamati a mano possono essere candeggiati, utilizzando piccole quantità di prodotto.

Le tovaglie ricamate a mano con macchie di vino o di unto possono essere messe in ammollo con acqua tiepida e detersivo prima del lavaggio in lavatrice, procedendo possibilmente subito dopo l’utilizzo.

I capi più delicati, come quelli realizzati in organza o in mussola, possono essere lavati in lavatrice, avendo cura di porli in una federa o in un’apposita retina e riducendo la centrifuga.
Per stirare i capi in lino e cotone ricamati a mano consigliamo di inumidirli, e procedere con il ferro sul rovescio, ponendo il capo su una superficie imbottita (o anche un asciugamano di spugna) in modo da poter stirare facilmente sia il ricamo che il tessuto circostante.

Per il corretto mantenimento, TAF consiglia di riporre i capi ben asciutti e di usare delle fragranze come la lavanda, che li profumano e li proteggono da eventuali insetti.

 

/
Italian (Italy)English (United Kingdom)German (Deutschland)

TAF dal 1954 - Taf Ricami e Tovagliati srl - P.Iva 05500050488 - www.tafricami.com